Vaccini,Molise vota legge obbligatorietà

Il Consiglio Regionale del Molise ha approvato a maggioranza, centrodestra e Pd, con il voto contrario del M5S, la legge regionale sui vaccini. Come ha commentato la consigliera regionale Pd promotrice dell'iniziativa, Micaela Fanelli ''è stata approvata per stabilire con chiarezza la obbligatorietà e la certificazione per evitare gli equivoci sopraggiunti tra la Legge Lorenzin e la circolare Grillo, che continua a ingenerare nelle famiglie e nelle scuole dubbi sulla corretta interpretazione sulla salute pubblica''. ''Una certezza soprattutto per i dirigenti scolastici, che si erano chiesti che valore potesse avere la circolare del Ministro della Salute Grillo in contrasto a una legge dello Stato. Non c'è la possibilità di iscriversi e frequentare le scuole sulla scorta di una semplice autocertificazione. Si è dovuta fare una legge regionale perché la confusione originata a Roma è tutt'ora enorme'', ha detto la Fanelli (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. San Salvo
  2. ANSA
  3. AltoMolise
  4. L'Eco dell'Alto Molise
  5. Il Giornale del Molise

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Celenza sul Trigno

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...